Rinviato il Congresso della Fis di maggio a data da destinarsi

0
70

Forse per la prima volta nella storia la Fis ha deciso di rinviare il Congresso elettivo in programma a maggio.

Durante una video conference il Consiglio FIS ha deciso di posticipare il congresso internazionale, pianificato originariamente dal 17 al 23 maggio a Royal Cliff, in Thailandia, a data da destinarsi forse per la prima volta nella sua storia.

Vista la situazione mondiale a causa dell’epidemia di Covid-19, il Consiglio Fis ha deciso per questo posticipo, ma tenterà comunque di provare ad organizzare il Congresso ad autunno.

Per via di questa decisione sono posticipati anche i principali appuntamenti in agenda prima fra tutte la più importante, l”elezione del nuovo presidente Fis dopo che Gianfranco Kasper ha infatti deciso di ritirarsi dopo quasi 20 anni di presidenzam, del nuovo Consiglio, nonchè l”elezione dei Comitati Organizzatori per i Mondiali delle stagioni 2024 e 2025 delle varie discipline Fis. Di conseguenza anche le riunioni dei comitati FIS della coppa del mondo sono state posticipate.

Le date finali per le candidature a Presidente e membri del Consiglio sono dunque posticipate a 30 giorni precedenti la data in cui si svolgerà il Congresso.

Per quanto riguarda lo sci alpino per i Mondiali del 2025 sono candidate Saalbach (AUT), Garmisch-Partenkirchen (GER) e Crans-Montana (SUI).

Foto: Fis-Ski.com