Le nove azzurre per Garmisch-Partenkirchen con l’incognita meteo

0
5

Fine settimana di gare a Garmisch-Partenkirchen per il circo rosa impegnato in una discesa libera ed un superG sabato 8 e domenica 9 febbraio.

Tornano a essere nove le convocate per il prossimo fine settimana di Coppa del mondo che prevede una discesa e un superG femminile sulla Kandahar 1 di Garmisch. Alle otto che hanno preso parte alla trasferta di Sochi, si aggiunge infatti Marta Bassino, che nella scorsa settimana ha saltato la tappa russa per allenarsi in Italia.

Oltre alla piemontese saranno presenti Sofia Goggia, Federica Brignone, Elena Curtoni, Nicol Delago, Nadia Delago, Francesca Marsaglia, Laura Pirovano e Verena Gasslitter.

L’Italia vanta nella storia sette podi località tedesca. Il primo fu il trionfo di Isolde Kostner in discesa nel 1994, seguita dal secondo posto di Deborah Comagnoni in slalom nel 1995 e dal terzo di Roberta Serra nel 1996 sempre fra i pali stretti. Poi è arrivata l’era Goggia, con quattro secondi posti nel 2018 (due discese) e nel 2019 (una discesa e un superG).

L’incognita meteo però potrebbe creare qualche grattacapo agli organizzatori dopo le difficoltà del passato week end con le gare maschili. A Garmisch ieri è stata bufera di vento e pioggia mista a neve ed anche oggi nuvole basse e pioggia a fondovalle. Il vento fino a 120km/h con la tempesta “Petra” sta già colpendo le Alpi bavaresi e l’Austria. Il tempo dovrebbe però migliorare verso il fine settimana con impennata di temperature fino a 12 gradi a fondovalle durante il giorno.

Giovedì è in programma la prima prova cronometrata sulla Kandahar1, ma una decisione in merito sarà presa questo pomeriggio al termine della riunione dei capitani.

Foto: Ski Club Garmisch-Ski World Cup