Kvitfjell: il maltempo annulla il superG uomini, a Caviezel la coppetta

0
69

Finale travagliato per la coppa del mondo maschile che vede il superG di Kvitfjell cancellato per la pioggia e coppetta che va a Caviezel.

A causa della pioggia e della neve che scendono sulla pista di Kvitfjell, in Norvegia, gli organizzatori hanno dapprima abbassato la partenza del superG al Russi Jump, e poi, pochi minuti fa, cancellato definitivamente l’ultima gara veloce della stagione.

Un finale di Coppa davvero difficile per la stagione 2019/2020: con questa decisione l’elvetico Mauro Caviezel vince la coppa di superg dopo 6 gare con 365 punti, senza per altro aver mai vinto una gara stagionale, contro i 362 di Vincent Kriechmayr e i 336 di Kilde.

Una decisione che certamente penalizza l’idolo di casa Aleksander Aamodt Kilde, che pur guidando la generale con 1202 punti, rimane con una gara in meno nella lotta, quando manca la sola tappa di Kranjska Gora che però sarebbe a forte rischio.

In Slovenia, oltre al pericolo Coronavirus ci sarebbero anche difficoltà sul fronte organizzativo legate alla condizione della pista Podkoren dove la neve non sarebbe nelle migliori condizioni.