Dorothea Wierer Regina per la seconda volta del biathlon

0
217
IBU World Championship Biathlon 2020. Dorothea Wierer (ITA) gold medal women 10km pursuit

L’azzurra Dorothea Wierer vince per la seconda volta consecutiva la coppa del mondo di biathlon.

La 29enne di Anterselva dopo aver conquistato 4 medaglie, due d’oro, ai mondiali di casa poche settimane fa, riesce a difendere con i denti il suo pettorale di leader della graduatoria generale e con una grande rimonta si porta a casa questa 2/a sfera di cristallo consecutiva, prima volta nella storia per una donna italiana negli sport della neve.

Nella 10 km ad inseguimento, ultima gara di questa stagione sulle nevi a porte chiuse di Kontiolahti , dopo l’annullamento delle finali in Norvegia la prossima settimana per l’epidemia di Coronavirus, l’azzurra riesce a difendere il vantaggio di 8 punti che aveva rispetto alla diretta inseguitrice la Trill Eckhoff, oggi solo 10/a con 6 errori, chiudendo proprio alle sue spalle della norvegese, 11/a con 5 errori al poligono.

La gara è stata vinta dalla francese Simon, seconda l’elvetica Gasparin e terza una bravissima Lisa Vittozzi, rimontando una posizione rispetto alla gara di ieri.

Una Wierer che alla vigilia di questa gara non aveva lesinato foerti critiche nei confornti dei vertici della federazione internazionale che aveva deciso per la cancellazione delle staffette di domani, ma non per le gare odierne a causa del pericolo Covid19.

Dopo le sfere di cristallo vinte da Brignone nello sci alpino, Moioli nello snowboardcross, ecco arrivare ancora un trionfo per gli sport della neve azzurri con la Wierer in questo momento così difficile per il nostro paese che risollevano un po’ gli animi.

Foto: Fisi.Pentaphoto