Le funivie più costose del mondo

0
37

Il fatto che comincino a circolare notizie sul budget della telecabina che potrebbe collegare a breve Cogne e Pila (52 milioni di euro a cui andranno ad aggiungersi i 28 per la telecabina che dalla frazione di Pila porta in quota) ci porta a chiederci quali siano le più costose del mondo.

Un dato virtualmente impossibile da recuperare, perché spesso le aziende commissionanti non distinguono i costi di realizzazione dell’impianto da quelli urbanistici e delle opere civili o nascondono il costo finale tra le righe dei bilanci e obbligano alla riservatezza le aziende che realizzano il lavoro.

Proviamo ad azzardare però una classifica non ufficiale delle funivie più costose del mondo:

1 – Mi Teleferico, La Paz: 234.6 milioni $ (Doppelmayr, 2017: quella sopra la capitale della Bolivia è la più grande rete di funivie urbane del mondo, 30 km con circa 65.000 persone trasportate ogni giorno)

2 – Skyway del Monte Bianco, Courmayeur: 110 milioni € (Doppelmayr, 2015: la sola opera tecnico funiviaria costa 30 milioni)

3 – 3S Eisgratbahn, Ghiacciaio dello Stubai: 64 milioni € (Leitner, 2016: la più lunga funivia trifune delle Alpi)

4 – 3S Krasnaya Polyana, Sochi: circa 60 milioni € (Doppelmayr, 2013: la funivia realizzata per le Olimpiadi conta 53 cabine per il trasporto di persone e 25 per quello di automobili. Il totale delle commesse ottenute superava i 100 milioni di euro).

5 – Piccolo Cervino, Zermatt: 47,3 Milioni € (Leitner, 2018: verrà inaugurata a fine settembre)

6 – Mexicable, Città del Messico: 30 milioni € (Leitner, 2016: è la prima funivia urbana realizzata nel paese)

7 – Funitel Galzigbahn, St.Anton: 22 milioni € (Doppelmayr, 2006: quattro ruote ciclopiche del diametro di otto metri muovono tutto dalla stazione a valle)