Operazione alla gamba destra per Mattia Casse in Portogallo, lungo stop

0
12

Dopo Marcel Hirscher tocca ora al velocista azzurro Mattia Casse ricorrere alla cure ospedaliere.

A  dare la nostizia lo stesso 27enne valdostano che su Instagram ha postato due foto dall’ospedale di Santa Maria a Porto in Portogallo che lo vedono su un letto con la gamba destra ingessata e una lastra dove si evidenziano l’inserimento di alcuni chiodi.

L’operazione si è resa necessaria perchè dopo l’infortunio al malleolo della gamba destra, rimediato lo scorso febbraio, nel corso della manche di slalom della combinata alpina ai Mondiali di St. Moritz, il velocista azzurro non aveva recuperato al meglio.

Mattia Casse l’ha comunque presa anche lui sullo scherzo, come già aveva fatto ieri il suo più famoso collega Marcel Hirscher, infortunatosi proprio ieri ad un malleolo. L’azzurro ha scritto in un post: “Pensavo io di finire la mia carriera senza viti. Dopo l’infortunio si St. Moritz la mia caviglia noon è mai guarita quindi oggi sono stato operato dal Prof. Niek Van Dijk presso l’Hospital Santa Maria a Porto #JohnnyMalleolo #avvitato #niekvandijk”.

Da definire restano ora i tempi di recupero che si prospettano comunque abbastanza lunghi.

Foto: Mattia Casse/Instagram