Beaver Creek: Tommy Ford al primo centro in carriera in gigante, domina la Birds of Prey

0
11
SKI WORLD CUP 2019-2020- Tommy Ford (Usa) Solden, Austria, 27-10-2019. photo: Marco Trovati/Pentaphoto.

Trionfo dello statunitense Tommy Ford nel secondo gigante stagionale sulle nevi di casa di Beaver Creek.

Di prepotenza lo statunitense Tommy Ford trionfa nel secondo gigante maschile della stagione a Beaver Creek, precedendo di 80 centesimi il norvegese Henrik Kristoffersen. Una grande gara per lo statunitense che coglie sulle nevi di casa la sua prima vittoria oltre che primo podio in carriera. Il norvegese Kristoffersen nonostante una grande seconda manche deve inchinarsi allo statunitense, ma sopravanza il suo collega Leif Kristian Nestvold Haugen, scivolato di una piazza rispetto alla prova mattutina finito a +1.23 dalla vetta.

Fuori dal podio resta lo slovena Zan Kranjec a precedere i due francesi Viktor Muffat-Jeandet e Mathieu Faivre.

Da segnalare la grande manche con recupero per francese Cyprien Sarrazin, quello che vinse un parallelo in Alta Badia, risalito addirittura di 17 posizioni in 13/a piazza e del croato Zubcic Filip in recupero di nove piazze chiudendo ottavo.

Errore sul Golden Eagle per un Luca De Alpirandini che dopo una prima manche non esaltante, non riesce a cambiare marcia, ma resta fuori dai top10 finendo 14/o (+3.00). Recupera una posizione il giovane Alex Zingerle finito 27/o. Uscito, invece Riccardo Tonetti che aveva chiuso la sua prima discesa con il 22/o tempo.

Nella prima manche erafinito fuori anche Manfred Moelgg, mentre non si erano qualificati Maurberger, Paris, Bosca e Ballerin.

Giornata da dimenticare anche per il vincitore di Soelden Alexis Pinturault oggi completamente fuori fase finito fuori dai top15 in

Ora il circo bianco rientra in Europa con l’appuntamento della Val d’Isere del prossimo fine settimana.

Foto: Marco Trovati/Pentaphoto.